• HOTEL

    Hotel
  • Volo + Hotel

    VOLO + HOTEL

  • Nave + Hotel

    NAVE + HOTEL

  • Solo Volo

    VOLO

Protocollo di sicurezza

Di seguito riportiamo indicazioni generali sulle modifiche che saranno apportate ai servizi in struttura sul territorio nazionale che vanno a sostituire e/o integrare quanto pubblicato nei nostri cataloghi nel rispetto delle linee guida OMS e delle prescrizioni fissate dal Governo e dalle Regioni di competenza.


LA SICUREZZA PRIMA DI TUTTO

1)  Il numero di ospiti accolto in ciascuna struttura sarà ridotto in funzione degli spazi disponibili;

2) Idoneo materiale informativo sarà a disposizione del personale e degli ospiti così da predisporre una adeguata informazione sulle misure di prevenzione, comprensibile anche per i clienti di altra nazionalità;

3)  Saranno introdotte procedure atte a garantire la norma del distanziamento interpersonale di almeno 1 metro in tutte le aree comuni, favorendo la differenziazione dei percorsi durante tutte le attività che potrebbero produrre assembramenti (check-in, check-out, bar, accesso al ristorante, etc);

4) Potrà essere rilevata la temperatura corporea a tutti gli ospiti in arrivo, impedendo l’accesso in caso di temperatura >37,5°C e/o in presenza di sintomi respiratori evidenti;

5)  Verrà eseguito il controllo della temperatura corporea a tutto lo staff della struttura quotidianamente

6) Sarà garantita un’ampia disponibilità e accessibilità a sistemi per l’igiene delle mani con soluzioni idro-alcoliche in varie postazioni all’interno della struttura, con particolare attenzione per le zone più frequentate come hall, corridoi e zone ascensori, promuovendone l’utilizzo frequente da parte dei clienti e del personale dipendente;

7) Lo staff sarà dotato di mascherine e guanti;

8) E’ fatto obbligo di avere sempre con sé dispositivi di protezione delle vie respiratorie, nonché obbligo di indossarli nei luoghi al chiuso e in tutti i luoghi all’aperto a eccezione dei casi in cui, per le caratteristiche dei luoghi o per le circostanze di fatto, sia garantita in modo continuativo la condizione di isolamento rispetto a persone non conviventi.

9) Ogni oggetto fornito in uso dalla struttura all’ospite dovrà essere disinfettato prima e dopo di ogni utilizzo;

10) Le procedure di pulizia delle zone comuni saranno potenziate con particolare attenzione alle superfici toccate con maggiore frequenza (corrimano, interruttori della luce, maniglie porte e finestre, pulsantiere ascensori, etc).

11) Per tutti gli spazi al chiuso sono rafforzate le misure per il ricambio di aria naturale. E’ garantita ogni forma di indagine ricorrente e sistematica, che ha come fine la programmazione di interventi miranti alla conservazione, gestione o risanamento degli impianti di condizionamento.

12) Tutti i collaboratori riceveranno formazione adeguata così da garantire una corretta prevenzione, sia personale che nei confronti degli ospiti della struttura;

13) Verrà predisposto un protocollo di emergenza per la gestione in sicurezza di eventuali casi sospetti di contagio;

14) Saranno predisposti organi di autocontrollo per verificare costantemente il rispetto e l’attuazione di tutti i protocolli adottati, garantendone così la massima efficacia possibile.

15) Dove si renda necessario la fruizione dei servizi potrebbe essere regolamentata con accessi e orari scaglionati.


AREE BENESSERE/PISCINE/PALESTRE

1) Aree Benessere, piscine e palestre, ove presenti, sono attualmente non fruibili, in ottemperanza alle nuove disposizioni del DPCM del 24 Ottobre 2020.


CAMERE 

1) Le procedure di pulizia delle camere saranno potenziate con particolare attenzione alle superfici toccate con maggiore frequenza e sanificazioni certificate saranno messe in atto ad ogni cambio ospite.


RISTORANTI E BAR 

1) I tavoli saranno riservati a ogni nucleo familiare e adeguatamente distanziati;

2) I buffet, ove previsti, saranno sostituiti dal servizio al tavolo e/o allestiti in modo da evitare il diretto contatto con gli ospiti, schermati e interamente serviti da operatori dedicati e provvisti di idonei DPI.

3) In alcuni casi potrebbe rendersi necessario prevedere un doppio turno al ristorante per il consumo dei pasti principali (pranzo e cena).


SERVIZI DI INTRATTENIMENTO

1) I programmi di animazione, ove presenti, saranno studiati con attività che non prevedono assembramenti.

2) I più piccoli saranno divisi in gruppi limitati, ognuno con assistenza dedicata, in modo da poter garantire la massima sicurezza nello svolgimento di tutte le attività.


Il presente è redatto conformemente alle disposizioni del DL 16 maggio 2020 n° 33 “, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 Luglio 2020 n° 74 recante “Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19” e sue successive ulteriori disposizioni attuative. Qualora le disposizioni di legge dovessero mutare, provvederemo ad aggiornare la presente informativa, adeguandola alle eventuali nuove previsioni.